Menu
ITA ENG
il museo della musica
Venezia
Musica antica veneziana e veneta: rassegna con 18 appuntamenti a San Rocco
"Concerti di Primavera" in aprile, maggio, giugno; "Concerti Estate-Autunno" in luglio, settembre, ottobre. 18 i concerti proposti in Chiesa di San Rocco, sempre alle 17: arie, cantate, sonate, oratori, messe, brani vocali-strumentali. Un repertorio ricco e raffinato. Questo il programma del "Festival Internazionale di Musica Antica Veneziana e Veneta. Musiche al tempo dei Dogi 2017" giunto con successo alla decima edizione. 

L'obiettivo del Festival è quello di far riscoprire, valorizzare e diffondere la musica veneziana e veneta dei periodi medievale, rinascimentale, barocco, classico, di autori italiani e stranieri, attivi dal XV secolo, come Maestri di Cappella presso la Basilica di San Marco, e che hanno contribuito a rendere grande in tutto il mondo la famosa scuola musicale veneziana, come sottolinea il Maestro Gasparoni, fondatore e direttore del gruppo di "Musica Antica di Venezia, I Musici della Serenissima". Alcuni concerti saranno dedicati a Claudio Monteverdi data la ricorrenza dell'anno Monteverdiano. E' previsto un repertorio organistico per la valorizzazione dello storico organo Pietro Nachini del 1742 da Pietro Callido.

L'iniziativa gode del patrocinio della Regione Veneto, del Comune di Venezia e del sostegno dell'Arciconfraternita di San Rocco. Entrata libera.  Scuola Grande di S. Rocco
Torna all'archivio
il museo della musica
chiesa san maurizio
Alla famiglia Candian (detta Sanudo) viene dato il merito della costruzione della Chiesa di San Maurizio e Lazzaro. In origine la facciata era rivolta al rio del... vai
La collezione antonio vivaldi
Chiesa San Giacomo di Rialto
Secondo tradizione la chiesa di San Giacomo, popolarmente conosciuta come San Giacometo, sarebbe stata costruita nel 421 dal carpentiere... vai
I Concerti Interpreti Veneziani Chiesa San Vidal
Acquista il tuo biglietto
scarica la mappa
  • Le fotografie degli strumenti del Museo della Musica sono di Claudio Mazzolari
  • La fotografia dell'interno della Chiesa di San Maurizio è di Fabio Vivalda