Menu
ITA ENG
il museo della musica
Venezia
Tre secoli di Liuteria Italiana
Tre secoli di liuteria: tanti anche perché per la sua complessità e per la sua ampiezza questo periodo è difficile da raccontare in estrema sintesi. Ho quindi scelto una via diversa, in questa occasione: introdurre ciascun secolo con una brevissima introduzione e dare una serie di informazioni su autori e strumenti con le “pennellate” rappresentate da ciascuna scheda.

IL SETTECENTO
Rappresenta l’epoca aurea della liuteria. Il Settecento è il secolo che vede l’affermazione della Scuola Cremonese, cresciuta in modo tale da diventare il punto di riferimento assoluto per la costruzione di strumenti ad arco e di rimanerlo, almeno per il grande pubblico, ancora oggi. Gli strumenti dei grandi maestri di quest’epoca sono quelli che hanno raggiunto le maggiori quotazioni, ma anche quelli che hanno di conseguenza subito un altissimo numero di imitazioni.

L'OTTOCENTO 
E’ la classica “età di mezzo”, l’Ottocento: un’età che segna la fine di un grande periodo e l’inevitabile crisi seguente; un’età comunque caratterizzata dalla presenza di figure di rilievo, magari parzialmente isolate, ma capaci di gettare le basi per un rilancio dell’intero movimento liutario; un’età che funge da passaggio verso una nuova epoca di rinascita. Ancor più che per altri periodi è proprio attraverso i suoi protagonisti che si riesce a raccontare meglio l’Ottocento, con le sue particolarità e le sue differenze rispetto al passato.

IL NOVECENTO
Il Novecento fu per la liuteria l’epoca della rinascita complessiva di quest’arte in Italia. Le premesse gettate dai migliori autori del secolo precedente trovarono maestri in grado di sviluppare gli insegnamenti ricevuti senza soffocare la propria creatività. Il risultato fu straordinario: nel Novecento diverse generazioni di liutai dimostrarono che si poteva intervenire sulla grande tradizione antica realizzando strumenti dalla forte personalità, dalle eccellenti  caratteristiche acustiche, in grado di soddisfare le esigenze di musicisti, fossero questi solisti, cameristi o orchestrali.

da Tre secoli di Liuteria Italiana di Artemio Versari
Torna all'archivio
il museo della musica
chiesa san maurizio
Alla famiglia Candian (detta Sanudo) viene dato il merito della costruzione della Chiesa di San Maurizio e Lazzaro. In origine la facciata era rivolta al rio del... vai
La collezione antonio vivaldi
Chiesa San Giacomo di Rialto
Secondo tradizione la chiesa di San Giacomo, popolarmente conosciuta come San Giacometo, sarebbe stata costruita nel 421 dal carpentiere... vai
I Concerti Interpreti Veneziani Chiesa San Vidal
Acquista il tuo biglietto
scarica la mappa
  • Le fotografie degli strumenti del Museo della Musica sono di Claudio Mazzolari
  • La fotografia dell'interno della Chiesa di San Maurizio è di Fabio Vivalda